About luca

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far luca has created 57 blog entries.

Prostate cancer unit meeting: un obbiettivo comune

ISCRIZIONE ONLINE per scaricare la brochure dell'evento, clicca qui Venerdì, 22 Settembre 08.30 Registrazione dei partecipanti 09.00 Apertura dei lavori e Saluti delle Autorità   I SESSIONE Perché una Prostate Unit? Moderatori: E. Brunocilla, A. Morganti 09.45 Il punto di vista del clinico G. Martorana 10.00 Il punto di vista della Regione R. De Palma

Dalla tradizione all’innovazione: come è cambiata la chirurgia prostatica con l’avvento del robot Davinci e del laser ad olmio

E’ possibile iscriversi gratuitamente al Corso direttamente col seguente link http://www.duecipromotion.it/event-registration/?regevent_action=register&event_id=267 Per qualsiasi informazione sulle iscrizioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa nella persona della Dott.ssa Gaia Sole Giorgi al nr. 3385400295 Programma dell'evento (pdf, 1,2MB)

Bologna, una città di carattere

Quali sono le caratteristiche storiche della nostra città? Come possiamo descrivere Bologna a chi non la conosce? Ogni luogo ha la sua identità storica. Possiamo cominciare a dire che Bologna è stata indicata nelle cronache come "dotta, grassa e rossa". Il nome di dotta è riferito all'università, la più antica scuola di studi giuridici nata

La Sancta Jerusalem Bononiensis

Il complesso religioso di S. Stefano è più antico di Bologna. Nell'anno 393 venne a Bologna il vescovo Ambrogio di Milano e fece "l'invenzione" dei proto-martiri Vitale e Agricola, che avevano subìto il martirio nel 303 sotto Diocleziano. I corpi vennero trovati in un cimiterino ebraico poco distante. Agricola era un possidente e un militare

Gli antichi mercati di piazza

Ci sono delle vecchie foto, della fine dell’800, che mostrano Piazza Maggiore con il mercato. Tutta la piazza era occupata dalle trabacche dei venditori, ed anche la Piazza del Nettuno. Il mercato del venerdì era stato istituito e regolamentato da Papa Bonifacio VIII. Quello che si era fatto fare una statua di lamiera ricoperta d’oro,

Bologna – La città dei portici

Chi non ha mai visitato Bologna prova la stessa meraviglia che si prova quando si entra in una città di favola com'è Venezia. La particolarità più evidente che sorprende al suo arrivo il viaggiatore sono i  portici.  Egli viene affascinato dalla lunga e interminata teoria di luci e di ombre che gli archi formano in

Load More Posts