Campagne di sensibilizzazione e informazione

1. Nel giugno 2002 SAMUR ha promosso il “Progetto Prostata: Percorso Diagnostico Facilitato”, con il patrocinio dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, Policlinico Sant’Orsola-Malpighi e del Comune di Bologna.
È un’iniziativa dedicata a tutti gli uomini over 50 residenti a Bologna, con lo scopo di promuovere e sensibilizzare la popolazione sulle malattie prostatiche.
Il Progetto ha permesso a ciascun utente, con un unico accesso, di essere sottoposto, gratuitamente, ad un iter diagnostico completo comprendente un esame ematico (dosaggio del PSA), una visita urologica ed una eventuale ecografia prostatica transrettale.
È stata istituita una sieroteca in grado di conservare le aliquote di siero dei pazienti del percorso.
L’iniziativa ha avuto un successo inaspettato: i posti programmati sono stati esauriti in quindici giorni dall’apertura delle prenotazioni.
In 6 mesi di attività, una équipe di specialisti e di 30 volontari, sotto il coordinamento scientifico del Professor Giuseppe Martorana, ha visitato in 43 giornate, 501 pazienti.
Il progetto è stato ripetuto negli anni successivi compreso l’anno scorso.

2 Dal 2003 Samur dispone del “Progetto Prostata: Percorso Diagnostico Facilitato” per tutti i soci Emilbanca.

I medici volontari della Samur visitano ogni mercoledì c/o l’ambulatorio “malattie prostata” dell’Ospedale S.Orsola-Malpighi i pazienti Emilbanca:
– con più di 50 anni
– con problemi alle vie urinarie
Il percorso prevede, una visita uro- logica con esplorazione rettale ed una ecografia transrettale previa effettuazione da parte del paziente, entro i 6 mesi precedenti la visita, di dosaggio sierico del PSA. L’iniziatica sarà estesa dal 2009 anche per i dipendenti della Cooperativa Camst.

3. Nel mese di Aprile 2009, nella settimana che va dal 20 al 24, ha avuto luogo la terza edizione della “Campagna di Sensibilizzazione” volta alla diagnosi delle patologie prostatiche nella popolazione di età superiore ai 50 anni promossa dall’Associazione Samur Onlus.
La squadra di specialisti della prostata dell’Azienda Ospedaliera S.Orsola Malpighi – Università di Bologna, volontari dell’Associazione Samur Onlus, con il coordinamento scientifico del Prof. Giuseppe Martorana, ha visitato 100 pazienti, distribuiti in 5 giornate, con il contributo di una decina di volontari.
Con un unico accesso, nell’arco di poche ore, ciascun utente è stato sottoposto ad un iter diagnostico completo, comprendente dosaggio ematochimico del PSA, visita urologica ed eventuale ecografia prostatica transrettale, ed una refertazione in tempo reale. I risultati ottenuti (necessità di ulteriori accertamenti nel 20% dei pazienti ed indicazione alla terapia medica nel 30%), testimoniano l’importanza di questa iniziativa, preceduta da una campagna di sensibilizzazione e di informazione dell’opinione pubblica, e finalizzata alla diagnosi delle affezioni prostatiche, patologie sempre più diffuse con l’aging della popolazione
La “Campagna di Sensibilizzazione”, alla luce della entusiastica accettazione da parte della popolazione (i posti programmati sono stati esauriti in pochi giorni dall’apertura delle prenotazioni ed il 100% dei prenotati ha effettivamente usufruito del percorso diagnostico!) ha conseguito risultati oltre ogni aspettativa.

4. L’Associazione ha per di più contribuito alla realizzazione e all’aggiornamento del “Manpower Urologico Italiano” disegnando la mappa nazionale delle strutture che svolgono attività urologica con relativa pianta organica, al fine di ottenere una base scientifica per effettuare previsioni attendibili sulla necessità formativa di nuovi specialisti urologi.
Samur ha inoltre pubblicato, il volume “Il carcinoma della prostata: il trattamento chirurgico del paziente difficile”.

5. Tutti gli anni infine Samur organizza un Torneo di Golf per promuovere la raccolta fondi e la sensibilizzazione sulle patologie urologiche.

2017-04-10T08:16:31+00:00